home Le mie orchidee Oncidium Sweet Sugar

Oncidium Sweet Sugar

da Micaela

Oncidium Ibrido orchidea
Oncidium Sweet Sugar
Oncidium Ballerina Sweet Sugar
In fioritura

Ibrido di Oncidium Aloha Iwanaga x Oncidium varicosum
Fornitore:
Ikea
Presa il:
Estate 2015
Rinvaso:
Non effettuato
Substrato:
mix di materiali fibra di cocco, torba, forse sfagno
Coltivazione in pillole:
Temperature: minime di 13/14 Max 22/24
Luce: 10/15000 lux
Riposo: No
Umidità: 50/60%

Gli Oncidium sono piante epifite, a sviluppo simpodiale, provviste di pseudobulbi, per lo più piatti, che portano da due a tre foglie. Il genere Oncidium comprende tantissime varietà e gli habitat naturali in cui si ritrovano sono tra i più diversi, dal livello del mare alle montagne.

Questo tipo di ibrido si trova a suo agio a temperature intermedie, con buona intensità luminosa e ricircolo d’aria. Le bagnature vanno effettuate abbondantemente in estate, ridotte in inverno, senza mai lasciarlo completamente asciutto per diversi giorni.

Dopo la fioritura, si osserva un leggero riposo, che termina quando compaiono nuove vegetazioni, queste una volta mature porteranno a fioritura (favorita da sbalzo termico +/- 4 gradi e riduzione delle bagnature a pseudobulbo maturo).

Le radici sono molto sottili, amano bagnature frequenti e un composto ben drenante che asciughi in fretta. 

Note di coltivazione:
Per indurre la fioritura sbalzi termici di almeno 4 gradi, periodo asciutto, forte luminosità

  • Al 11/04 la nuova vegetazione è matura
  • A novembre fioritura autunnale, purtroppo la fioritura è parziale… ci ha messo lo zampino il gatto Nerone che ha spezzato lo stelo:)
Oncidium Sweet Sugar

Fonti: ​orchidofili-italia.com

0 commento
0

Ti potrebbe interessare

lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Accetto Dettagli Privacy e Cookie