fbpx
Home » Tuberolabium woodii

Tuberolabium woodii

da Micaela

Fornitore:
Orchideengrom2013 (ebay)
Presa il: 
14/02/17
Rinvaso: 
non effettuato
Substrato:
Zattera sughero
Coltivazione in pillole: 
Temperature: 18/20-22/28
Umidità: 60-80%
Riposo: no
Luce: bassa intensità luminosa

Tuberolabium Woodii

fioritura marzo 2018
Il genere Tuberolabium fa parte della famiglia delle Vandacae, appartengono al genere circa 18 specie di cui la metà distribuite tra l’Indonesia, Sulawesi e le Filippine. Sono piante epifite, che fioriscono in genere in inverno. In coltivazione richiedono temperature mai inferiori ai 15 gradi, bassa intensità luminosa, crescono bene montate su zattera, per questo richiedono alti livelli d’umidità.
Il T. Woodii endemico delle isole Filippine cresce epifita fino ai 1000 mt slm.
In coltivazione si danno temperature da serra intermedio/calda, buona umidità, bassa intensità luminosa, bagnature frequenti, buon ricircolo d’aria per evitare marciumi.

Note di Coltivazione:

2018

  • Primavera 2018: anche se in realtà la vera primavera tarda ad arrivare il T. Woodii fiorisce! L’averlo spostato all’esterno in estate è stata sicuramente una buona idea, ha ripreso a vegetare, avuto buona luce e bagnature quotidiane ed infine è arrivato a fioritura.

2017

  • lo posiziono in zona bassa in orchidario, più umida e meno luminosa. Ha subito danni da freddo durante il trasporto.
  • Estate 2017: Non ama il poco sbalzo termico che posso fornire in orchidario (inizia a macchiare e perdere foglie basali) lo metto all’esterno, in giardino, appeso ad una Chikas, che gli fa ombra.
  • Inverno 2017/2018: Non lo rimetto in orchidario a fine estate ma lo porto nella mansarda non riscaldata, con temperature intermedie, UR intorno al 80% e luci Led

Fonti:
http://www.orchidspecies.com/tubwoodii.htm
http://orchids.wikia.com/wiki/Tuberolabium_woodii
0 commento
0

Ti potrebbe interessare

lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Accetto Dettagli Privacy e Cookie