Home » Paphiopedilum Ho Chi Mihn

Paphiopedilum Ho Chi Mihn

da Micaela

Fornitore:
Rollke Orchideen
Presa il: 
02/10/16 Orchibò
Rinvaso: 
27/10/16
Substrato: 
Bark medio, lapillo, argilla espansa
Coltivazione in pillole: 
Temperature: 16-18/20-26
Umidità: 50/60%
Riposo: no
Luce: moderata diffusa

Paphiopedilum Ho Chi Mihn
Paphiopedilum Ho Chi Mihn

Ibrido di Paphiopedilum Vietnamense x Delenatii

La coltivazione dei Paphiopedilum si può, per sommi capi, dividere in tre diverse maniere adatte a tre diversi gruppi di piante:

Gruppo 1
Vegetazione con foglie verdi a fiore singolo. Le specie e gli ibridi appartenenti a questo gruppo, ad esempio: Paphiopedilum insigne, Paphiopedilum spicerianum, Paphiopedilum leeanum possono essere coltivati con temperature relativamente fresche e tollerano maggiore esposizione luminosa.
Gruppo 2
Vegetazione con foglie chiazzate e generalmente a fiore singolo. Le specie e gli ibridi che s’identificano in questo gruppo, ad esempio: Paphiopedilum concolor, Paphiopedilum bellatulum Paphiopedilum Maudiae, necessitano di temperature più elevate (ambiente da serra intermedia) e tollerano una minore intensità luminosa.
Nel gruppo delle piante a foglie chiazzate, il Paphiopedilum venustum che in natura vive a quote elevate, può essere incluso tranquillamente nelle esigenze colturali del primo gruppo. 
Gruppo 3
Piante di grande dimensione con foglie verdi e fiori multipli a fioritura simultanea o in successione. Le specie e gli ibridi che rientrano in questo gruppo, ad esempio: Paphiopedilum stonei, Paphiopedilum rothschildianum, richiedono temperature ancora più elevate di quelle appartenti agli altri gruppi. 

Note di Coltivazione:

  • al 27/10/16 mentre controllo lo stato delle radici mi accorgo di una grave infestazione di cocciniglia cotonosa, che era di certo già presente all’acquisto 3 settimane fa! Purtroppo non ho avuto il tempo per poterlo fare prima… ho svasato ed eliminato con bastoncino cotonato e alcol la cocciniglia visibile, spruzzato ovunque soluzione insetticida, ed ho purtroppo sacrificato diverse foglie per raggiungere le parti più nascoste dell’infestazione. Spero la pianta riesca a riprendersi. Al momento rimane una sola foglia su una vecchia vegetazione ed una piccolissima nuova vegetazione.

Fonti:

http://www.orchids.it/paphiopedilum/
http://orchids.wikia.com/wiki/Paphiopedilum_Ho_Chi_Minh
http://www.slippertalk.com/forum/showthread.php?t=8114
http://www.slippertalk.com/forum/showthread.php?t=21644
0 commento
0

Ti potrebbe interessare

lascia un commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Accetto Dettagli Privacy e Cookie